HOME     CONTATTI     REGISTRATI  
    SABATO 07 DICEMBRE 2019
INCARICHI RICOPERTI

Incarichi Ricoperti

Dal 1995 al 2000 ha guidato il Coordinamento Nazionale dei Docenti Precari delle scuole statali e non statali e ha contribuito, in maniera determinante, alla approvazione della legge sui corsi abilitanti, che ha portato all’assunzione, nei primi due mesi del Governo Berlusconi, di 60.000 insegnanti nelle scuole statali.

In provincia di Siracusa hanno partecipato ai corsi previsti dalla legge circa 3000 docenti di cui oltre 500 sono stati già assunti e gli altri risultano
nella graduatoria per i quali la stessa legge ne prevederà lo scivolamento per la copertura del 50% dei posti che si renderanno disponibili.

Dal 2002 ha ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, all'Edilizia Scolastica, alla Protezione Civile e alla Ricostruzione post-sisma nel Comune di Siracusa... LEGGI TUTTO

ALCUNI RISULTATI

Alcuni Risultati

Da Deputato Regionale nella XV Legislatura

  • 34 Disegni di legge
  • 27 Interrogazioni Parlamentari
  • 2 Interpellanze
  • 22 Mozioni
  • 17 Ordini del giorno

Da Assessore al Comune di Siracusa

  • 17 nuove scuole
  • 31 edifici dismessi su 37 in affitto, con un risparmio di un milione e mezzo di euro di affitto l'anno
  • 30 scuole su 31 messe a norma
  • 30 milioni di euro investiti di cui oltre 10 milioni di euro attingendo a finanziamenti regionali e statali
  • 4 le nuove scuole ancora in costruzione
EDILIZIA SCOLASTICA

Edilizia Scolastica

Dal 2003 ad oggi sono stati dismessi 31 edifici in affittto destinati, in prevalenza, ad attività scolastiche con un risparmio, per i cittadini, di diversi milioni di euro all'anno.

E' stato così possibile realizzare nuove scuole, mettere in sicurezza altre strutture scolastiche e recuperare spazi e locali per altre importanti attività comunali:

  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Gardenie - Cassibile
  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Petunie - Cassibile
  • Palestra - Via Siracusa, 50 - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Pio X - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Ippolito Nievo - Belvedere
  • Scuola Primaria - Via Monte Carega - Epipoli
  • Scuola dell'Infanzia - Via Stromboli - Epipoli

PROTEZIONE CIVILE

Protezione Civile

Per la prima volta la città di Siracusa si è dotata di un piano di emergenza che consentirà di affronatre, in modo razioanle ed efficace, tutte le calamità.

Particolare attenzione è stata rivolta alle associazioni di volontariato, valorizzando capacità e competenze, esaltando sinergie e cooperazione

  • Piano d'emergenza di Protezione Civile
  • Alluvioni 2003-2005, gestione dell'emergenza e assistenza alla popolazione
  • Gestione incendi boschivi
  • Eurosot, esercitazione a livello nazionale
  • Extracomunitari, soccorso e accoglienza
  • Ambulanza per servizio di primo soccorso Solarino
  • Realizzata la prima via di fuga dal centro cittadino di Belvedere
RICOSTRUZIONE

Ricostruzione

La legga 433 del 1991 ha finanziato il consolidamento ed il restauro di monumenti ed edifici di proprietà pubblica di rilevante valore artistico-culturale e la realizzazione di importanti opere di protezione civile.

E' stato recuperato, così, uno straordinario patrimonio per il quale, ora, occorre deinire un modello di gestione efficace e moderno. Cospicui, inoltre, i finanziamenti a fondo perduto per i privati.

  • Teatro Comunale
  • Chiesa di San Francesco di Paola ed ex convento dei Minimi
  • Liceo Classico Gargalo
  • Area attendamenti e container
  • Case popolari, via Antonello Da Messina
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
IN PRIMO PIANO

VINCIULLO-CASTAGNINO-ALOTA-BASILE: Basta menzogne, basta calunnie, siete solo incapaci!!! Anche i Consiglieri Comunali del Sindaco hanno bocciato il Bilancio e ha pure il coraggio di parlare [02 Nov 19 11:36]
Siracusa, 2 novembre 2019: Con una serie di comunicati stampa dai toni deliranti ed una serie di interviste, a dir poco penose e puerili, il Sindaco di Siracusa ha cercato invano di di sminuire le ragioni che stanno alla base della nostra attività politica di opposizione all’interno del Consiglio Comunale e della Commissione Bilancio. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo insieme ai Consiglieri Comunali Salvatore Castagnino, Fabio Alota e Mauro Basile.
E vediamo adesso in maniera breve ma dettagliata quali sono le menzogne e le calunnie dietro cui cerca di celarsi il Sindaco per giustificare il fatto gravissimo, dal punto di vista amministrativo, di avere usato soldi pubblici, il cosiddetto fondo di riserva, per dare contributi economici solo ad alcuni privati fortunati, in violazione dell’art.166 del TUEL.
Di seguito le menzogne e le calunnie:
1) NON E’ VERO che in Commissione Bilancio solo l’opposizione ha votato contro il Bilancio consuntivo, ma anche i Consiglieri Comunali del Sindaco hanno votato contro, astenendosi;
2) NON E’ VERO che in Consiglio Comunale solo l’opposizione ha chiesto il rinvio del Consiglio Comunale al 8 novembre, ma tutti i Consiglieri Comunali , compresi quelli del Sindaco, hanno chiesto il rinvio, votando a favore dello stesso rinvio;
3) NON E’ VERO che i Revisori Legali hanno dato parere favorevole al Bilancio, ma anzi hanno dato parere negativo non appena hanno scoperto la vicenda legata ai contributi assegnati in modo liberale il 31/12/2018 (si allega parere);
4) NON E’ VERO che qualcuno “di noi” era Assessore alla Cultura nel 2006, ma Assessore alla Cultura era un componente dell’attuale Giunta Italia, quando non si studiano le carte e si opera pressi dalla volontà di fare scandalismo gratuito e non supportato da fatti concreti;
5) NON E’ VERO che i dipendenti comunali e le scuole subiranno danni a causa dell’opposizione, il Bilancio è arrivato in Commissione Bilancio con 5 cinque mesi di ritardo, infatti è stato inviato solo il 4 ottobre, anziché a maggio, il 21 ottobre è stato richiesto il parere ai Revisori Legali, arrivato il parere negativo dei revisori, il 28 ottobre è stato bocciato all’unanimità, cioè anche dai Consiglieri Comunali di riferimento del Sindaco;
6) Non E’ VERO che l’attuale Amministrazione Comunale abbia approvato il regolamento sui contributi da concedere, Regolamento che non solo non è stato mai applicato, anzi violato in questa circostanza;
7) NON E’ VERO che vi sono delibere da noi firmate e approvate, come detto in questi giorni, le pubblichi per cortesia anziché fare qualunquismo, quelle mostrate sono solo fotocopie di documenti modificati, privi dei riferimenti necessari, confezionati, forse, da qualche dipendente comunale, cosa gravissima se fosse accertata!!! Gli interventi manuali sui documenti mostrati in sede di conferenza stampa evidenziano l’intervento postumo di una manina (sottratta ai suoi doveri d’ufficio?) che ha cercato di rendere verosimile il coinvolgimento dell’opposizione nei documenti utilizzati per tentare di screditarla;
8) NON E’ VERO che nel passato è stata violata la legge o fatto uso improprio dei fondi per il semplice motivo che la legge è stata modificata il 10/10/2012;
9) NON E’ VERO che non si potrà partecipare ai Bandi con conseguente perdita dei finanziamenti per il Comune. Pensi, invece, l’Amministrazione Comunale ai finanziamenti che ha già perduto, a cominciare dai 5,5 milioni di euro per il Viadotto di viale Scala Greca;
10) NON E’ VERO che il Cimitero e le case popolari non potranno ricevere gli interventi necessari per la loro messa in sicurezza, il Sindaco dimentica che sono già passati 18 mesi da quando si è insediato;
Le accuse generiche e velenose, hanno proseguito Vinciullo, Castagnino, Alota e Basile, prive di fondamento, sono solo calunnie in cui eccelle il Sindaco di Siracusa, Italia attraverso una conferenza stampa, non è riuscito minimamente a dimostrare il nostro coinvolgimento in nessuna delibera o determinazione, semmai fruitore finale delle sue accuse è un Assessore che oggi fa parte della sua Giunta.
Gli argomenti utilizzati, tutti fuori luogo (Scuole, Cimitero, Case Popolari, mutui, bandi, personale…) dimostrano la pochezza delle sue conoscenze e competenze amministrative.
La difesa scelta, veramente puerile e inconcludente, fa acqua da tutte le parti, tant’è vero che ha perfino dichiarato: “tornando indietro rifarei le stesse cose…. Ma se questo non si può fare, non si farà più in futuro”. (SIC)
E siccome, hanno continuato Vinciullo, Castagnino, Alota e Basile, non è possibile né concepibile che un Sindaco abbia un dubbio amletico così drammatico, sarebbe opportuno che studiasse un po' prima di continuare ad amministrare la città, armai ridotta ai minimi termini.
Né riusciamo a comprendere perché abbia voluto alzare a livelli così alti lo scontro, arrivando perfino a ricordare (solo ricordare?) ai Consiglieri Comunali che se non approvano il Bilancio vanno tutti a casa e lui rimarrà da solo ad amministrare la città.
Siamo veramente al paradosso!!!
Il Sindaco del Catafalco del Maniace e dei provvedimenti sfratta morti, attacca i Sindaci degli ultimi 15 anni, dimenticando che fra questi vi è perfino Giancarlo Garozzo di cui, per 5 anni, è stato il fido vicesindaco e che gli ha perfino consentito, ritirandosi, di fare il Sindaco, quando si dice e si parla di ingratitudine: ecco il campione.
Ed infine, hanno concluso Vinciullo, Castagnino, Alota e Basile, una domanda: ma queste deliberazioni sono state inviate con cadenza mensile alla Presidenza del Consiglio Comunale, come prevede la Legge e cosa ha fatto il Presidente per fare rispettare il regolamento? Dormiva, oppure altro?


  Letta 85 volte
ULTIME NOTIZIE
VINCIULLO-CASTAGNINO-ALOTA-BASILE: Basta menzogne, basta calunnie, siete solo incapaci!!! Anche i Consiglieri Comunali del Sindaco hanno bocciato il Bilancio e ha pure il coraggio di parlare del 02/Nov/2019
VINCIULLO: Il Consiglio dei Ministri boccia il Parlamento Siciliano: tre leggi impugnate, fra cui quella sulle autorizzazioni paesaggistiche. I Consigli Comunali non possono essere scavalcati. Ribadita la validità del Codice dei Beni Culturali e del Paes del 13/Jul/2019
VINCIULLO: Pubblicato l’Avviso n. 1/2018 per la realizzazione dei percorsi di istruzione e formazione professionale a.s.f. 2017-2018 del 23/Jan/2018
VINCIULLO: Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, pubblicato il bando di gara per l’esecuzione dei lavori del 10/Jan/2018
VINCIULLO: A 9 anni dal bando di gara per la Siracusa – Floridia, sarebbe opportuno che le Amministrazioni Comunali di Floridia e di Siracusa ricordassero Altero Matteoli. del 03/Jan/2018
VINCIULLO: Conferenza stampa di fine anno, rispettati tutti gli impegni assunti. Sterili le polemiche, si affrontino invece i problemi del 22/Dec/2017
VINCIULLO: Tutte le AA.SS.PP. predispongano la ricognizione del personale a tempo determinato per la loro stabilizzazione. La Regione detti i tempi per evitare disparità di trattamento! del 18/Dec/2017
VINCIULLO: Confermato l’impegno di 2.784.000 euro per la ex Provincia regionale di Siracusa. del 25/Oct/2017
VINCIULLO: Galleria di Palazzo Bellomo e Area archeologica del Teatro Greco di Palazzolo inserite nel Programma operativo regionale PO FESR 2014-2020 per quasi 1,5 milioni di euro del 28/Sep/2017
VINCIULLO: “Bonus bebè” 2017, pubblicato il Decreto per l’assegnazione del bonus di 1000 € per la nascita di un figlio del 05/Jul/2017

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Successive >

ARTICOLO DEL GIORNO
La Sicilia
11 Luglio 2012
Alta tensione
via i tralicci



Visita La Rassegna Stampa
 
 




Clicca sulle miniature per ingrandire le immagini

 
VINCENZO VINCIULLO L'IMPEGNO POLITICO ATTIVITA' PARLAMENTARE
RASSEGNA STAMPA LA POLITICA NEI FATTI LASCIA UN COMMENTO
Copyright ©
vincenzovinciullo.com
HOME     CONTATTI