HOME     CONTATTI     REGISTRATI  
    DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
INCARICHI RICOPERTI

Incarichi Ricoperti

Dal 1995 al 2000 ha guidato il Coordinamento Nazionale dei Docenti Precari delle scuole statali e non statali e ha contribuito, in maniera determinante, alla approvazione della legge sui corsi abilitanti, che ha portato all’assunzione, nei primi due mesi del Governo Berlusconi, di 60.000 insegnanti nelle scuole statali.

In provincia di Siracusa hanno partecipato ai corsi previsti dalla legge circa 3000 docenti di cui oltre 500 sono stati già assunti e gli altri risultano
nella graduatoria per i quali la stessa legge ne prevederà lo scivolamento per la copertura del 50% dei posti che si renderanno disponibili.

Dal 2002 ha ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, all'Edilizia Scolastica, alla Protezione Civile e alla Ricostruzione post-sisma nel Comune di Siracusa... LEGGI TUTTO

ALCUNI RISULTATI

Alcuni Risultati

Da Deputato Regionale nella XV Legislatura

  • 34 Disegni di legge
  • 27 Interrogazioni Parlamentari
  • 2 Interpellanze
  • 22 Mozioni
  • 17 Ordini del giorno

Da Assessore al Comune di Siracusa

  • 17 nuove scuole
  • 31 edifici dismessi su 37 in affitto, con un risparmio di un milione e mezzo di euro di affitto l'anno
  • 30 scuole su 31 messe a norma
  • 30 milioni di euro investiti di cui oltre 10 milioni di euro attingendo a finanziamenti regionali e statali
  • 4 le nuove scuole ancora in costruzione
EDILIZIA SCOLASTICA

Edilizia Scolastica

Dal 2003 ad oggi sono stati dismessi 31 edifici in affittto destinati, in prevalenza, ad attività scolastiche con un risparmio, per i cittadini, di diversi milioni di euro all'anno.

E' stato così possibile realizzare nuove scuole, mettere in sicurezza altre strutture scolastiche e recuperare spazi e locali per altre importanti attività comunali:

  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Gardenie - Cassibile
  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Petunie - Cassibile
  • Palestra - Via Siracusa, 50 - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Pio X - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Ippolito Nievo - Belvedere
  • Scuola Primaria - Via Monte Carega - Epipoli
  • Scuola dell'Infanzia - Via Stromboli - Epipoli

PROTEZIONE CIVILE

Protezione Civile

Per la prima volta la città di Siracusa si è dotata di un piano di emergenza che consentirà di affronatre, in modo razioanle ed efficace, tutte le calamità.

Particolare attenzione è stata rivolta alle associazioni di volontariato, valorizzando capacità e competenze, esaltando sinergie e cooperazione

  • Piano d'emergenza di Protezione Civile
  • Alluvioni 2003-2005, gestione dell'emergenza e assistenza alla popolazione
  • Gestione incendi boschivi
  • Eurosot, esercitazione a livello nazionale
  • Extracomunitari, soccorso e accoglienza
  • Ambulanza per servizio di primo soccorso Solarino
  • Realizzata la prima via di fuga dal centro cittadino di Belvedere
RICOSTRUZIONE

Ricostruzione

La legga 433 del 1991 ha finanziato il consolidamento ed il restauro di monumenti ed edifici di proprietà pubblica di rilevante valore artistico-culturale e la realizzazione di importanti opere di protezione civile.

E' stato recuperato, così, uno straordinario patrimonio per il quale, ora, occorre deinire un modello di gestione efficace e moderno. Cospicui, inoltre, i finanziamenti a fondo perduto per i privati.

  • Teatro Comunale
  • Chiesa di San Francesco di Paola ed ex convento dei Minimi
  • Liceo Classico Gargalo
  • Area attendamenti e container
  • Case popolari, via Antonello Da Messina
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
IN PRIMO PIANO

Ars, il rendimento dei deputati, dal podio alle maglie nere [28 Jul 10 10:16]
La classifica provvisoria a metà legislatura. Venerdì Cascio traccerà il bilancio

Il Fatto,
pagina 6
Giovanni Ciancimino
Palermo. La XV legislatura dell'Ars volge al giro di boa. Mancano pochi mesi. E sarà il momento di tracciare il consuntivo di metà cammino. Tuttavia, dai dati di giugno, emergono già i primi elementi di giudizio. Non politico: quello attiene al governo e al rapporto esecutivo-legislativo. Sotto il profilo politico sappiamo quanto sia stata travagliata questa quasi prima metà della legislatura. Sui rapporti legislativo-esecutivo, sarà il presidente dell'Ars, Francesco Cascio, a tracciare un primo bilancio: l'appuntamento è per venerdì a Palazzo dei Normanni per la consegna del tradizionale ventaglio della Stampa Parlamentare al presidente dell'Ars. Supponiamo che anche il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, nei giorni successivi, tirerà le somme prima delle ferie in occasione del tradizionale appuntamento con i giornalisti.
Sulle iniziative dei singoli deputati abbiamo i dati fino a giugno. Non è che i figli d'Ercole abbiano fatto eccessive fatiche: la graduatoria è eloquente. Una premessa: dal punto di vista degli interventi in Aula i più loquaci sono stati il capogruppo del Pd, Antonello Cracolici, e il presidente della Commissione Ambiente, Fabio Mancuso. Quanto alle iniziative parlamentari, il nostro giudizio resta quello di sempre: la prolificità dell'Ars e dei suoi deputati più che sulla quantità va valutata sulla qualità delle iniziative. Ad ogni modo, dalla graduatoria complessiva dei ddl, delle interrogazioni, delle interpellanze e delle mozioni più prolifici risultano Salvino Caputo (Pdl) con 279 iniziative parlamentari; Vincenzo Vinciullo (Pdl) con 197, Giovanni Barbagallo (Pd) con 122, Camillo Oddo con 119. Gli altri sono sotto cento. Con una sola iniziativa risultano Guglielmo Scammacca del Bruca (Sicilia) e Francesco Scoma (Pdl) che nella prima fase è stato assessore regionale e successivamente assessore al comune di Palermo. Con zero iniziative: Giovanni Cristaudo (Sicilia). Gli fanno compagnia Raffaele Lombardo, Titti Bufardeci, Giovanni Di Mauro e Luigi Gentile, ma le loro vengono indicate come iniziative del governo.
Questo il commento del terzo classificato, Giovanni Barbagallo: «Il lavoro svolto dai vari deputati non si può rilevare solo dai ddl e degli atti ispettivi. I numeri non sono sufficienti per dimostrare l'impegno istituzionale e politico; sono, però, indicativi della qualità di una presenza. Si può attribuire un valore relativo alle iniziative parlamentari, ma non vi è dubbio che l'assenza di tali iniziative denota una visione dell'impegno politico quantomeno riduttiva: una cultura politica adeguata impone, invece, la valorizzazione del proprio ruolo all'interno degli organismi istituzionali nei quali ciascuno è chiamato ad operare. Le assenze o la scarsa attività in termini di denunce e di proposte (come accade, purtroppo, per molti deputati) contribuiscono, in qualche modo, a delegittimare il ruolo e il prestigio delle istituzioni».

La Sicilia 27/07/2010


  Letta 1033 volte
ULTIME NOTIZIE
VINCIULLO: Sottoporre tutti i docenti impegnati negli esami di Stato ai test sierologici e ai tamponi del 19/May/2020
VINCIULLO-CASTAGNINO: Cassa integrazione in deroga, oggi tutti a lamentarsi, ma, quando il 18 marzo lanciammo l’allarme, nessuno lo prese in considerazione del 06/May/2020
VINCIULLO-CASTAGNINO-ALOTA-BASILE: Basta menzogne, basta calunnie, siete solo incapaci!!! Anche i Consiglieri Comunali del Sindaco hanno bocciato il Bilancio e ha pure il coraggio di parlare del 02/Nov/2019
VINCIULLO: Il Consiglio dei Ministri boccia il Parlamento Siciliano: tre leggi impugnate, fra cui quella sulle autorizzazioni paesaggistiche. I Consigli Comunali non possono essere scavalcati. Ribadita la validità del Codice dei Beni Culturali e del Paes del 13/Jul/2019
VINCIULLO: Pubblicato l’Avviso n. 1/2018 per la realizzazione dei percorsi di istruzione e formazione professionale a.s.f. 2017-2018 del 23/Jan/2018
VINCIULLO: Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, pubblicato il bando di gara per l’esecuzione dei lavori del 10/Jan/2018
VINCIULLO: A 9 anni dal bando di gara per la Siracusa – Floridia, sarebbe opportuno che le Amministrazioni Comunali di Floridia e di Siracusa ricordassero Altero Matteoli. del 03/Jan/2018
VINCIULLO: Conferenza stampa di fine anno, rispettati tutti gli impegni assunti. Sterili le polemiche, si affrontino invece i problemi del 22/Dec/2017
VINCIULLO: Tutte le AA.SS.PP. predispongano la ricognizione del personale a tempo determinato per la loro stabilizzazione. La Regione detti i tempi per evitare disparità di trattamento! del 18/Dec/2017
VINCIULLO: Confermato l’impegno di 2.784.000 euro per la ex Provincia regionale di Siracusa. del 25/Oct/2017

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Successive >

ARTICOLO DEL GIORNO
La Sicilia
11 Luglio 2012
Alta tensione
via i tralicci



Visita La Rassegna Stampa
 
 




Clicca sulle miniature per ingrandire le immagini

 
VINCENZO VINCIULLO L'IMPEGNO POLITICO ATTIVITA' PARLAMENTARE
RASSEGNA STAMPA LA POLITICA NEI FATTI LASCIA UN COMMENTO
Copyright ©
vincenzovinciullo.com
HOME     CONTATTI