HOME     CONTATTI     REGISTRATI  
    LUNEDI' 20 MAGGIO 2019
INCARICHI RICOPERTI

Incarichi Ricoperti

Dal 1995 al 2000 ha guidato il Coordinamento Nazionale dei Docenti Precari delle scuole statali e non statali e ha contribuito, in maniera determinante, alla approvazione della legge sui corsi abilitanti, che ha portato all’assunzione, nei primi due mesi del Governo Berlusconi, di 60.000 insegnanti nelle scuole statali.

In provincia di Siracusa hanno partecipato ai corsi previsti dalla legge circa 3000 docenti di cui oltre 500 sono stati già assunti e gli altri risultano
nella graduatoria per i quali la stessa legge ne prevederà lo scivolamento per la copertura del 50% dei posti che si renderanno disponibili.

Dal 2002 ha ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, all'Edilizia Scolastica, alla Protezione Civile e alla Ricostruzione post-sisma nel Comune di Siracusa... LEGGI TUTTO

ALCUNI RISULTATI

Alcuni Risultati

Da Deputato Regionale nella XV Legislatura

  • 34 Disegni di legge
  • 27 Interrogazioni Parlamentari
  • 2 Interpellanze
  • 22 Mozioni
  • 17 Ordini del giorno

Da Assessore al Comune di Siracusa

  • 17 nuove scuole
  • 31 edifici dismessi su 37 in affitto, con un risparmio di un milione e mezzo di euro di affitto l'anno
  • 30 scuole su 31 messe a norma
  • 30 milioni di euro investiti di cui oltre 10 milioni di euro attingendo a finanziamenti regionali e statali
  • 4 le nuove scuole ancora in costruzione
EDILIZIA SCOLASTICA

Edilizia Scolastica

Dal 2003 ad oggi sono stati dismessi 31 edifici in affittto destinati, in prevalenza, ad attività scolastiche con un risparmio, per i cittadini, di diversi milioni di euro all'anno.

E' stato così possibile realizzare nuove scuole, mettere in sicurezza altre strutture scolastiche e recuperare spazi e locali per altre importanti attività comunali:

  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Gardenie - Cassibile
  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Petunie - Cassibile
  • Palestra - Via Siracusa, 50 - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Pio X - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Ippolito Nievo - Belvedere
  • Scuola Primaria - Via Monte Carega - Epipoli
  • Scuola dell'Infanzia - Via Stromboli - Epipoli

PROTEZIONE CIVILE

Protezione Civile

Per la prima volta la città di Siracusa si è dotata di un piano di emergenza che consentirà di affronatre, in modo razioanle ed efficace, tutte le calamità.

Particolare attenzione è stata rivolta alle associazioni di volontariato, valorizzando capacità e competenze, esaltando sinergie e cooperazione

  • Piano d'emergenza di Protezione Civile
  • Alluvioni 2003-2005, gestione dell'emergenza e assistenza alla popolazione
  • Gestione incendi boschivi
  • Eurosot, esercitazione a livello nazionale
  • Extracomunitari, soccorso e accoglienza
  • Ambulanza per servizio di primo soccorso Solarino
  • Realizzata la prima via di fuga dal centro cittadino di Belvedere
RICOSTRUZIONE

Ricostruzione

La legga 433 del 1991 ha finanziato il consolidamento ed il restauro di monumenti ed edifici di proprietà pubblica di rilevante valore artistico-culturale e la realizzazione di importanti opere di protezione civile.

E' stato recuperato, così, uno straordinario patrimonio per il quale, ora, occorre deinire un modello di gestione efficace e moderno. Cospicui, inoltre, i finanziamenti a fondo perduto per i privati.

  • Teatro Comunale
  • Chiesa di San Francesco di Paola ed ex convento dei Minimi
  • Liceo Classico Gargalo
  • Area attendamenti e container
  • Case popolari, via Antonello Da Messina
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
COMUNICATI STAMPA

VINCIULLO: Rete ospedaliera: nemmeno stamattina pubblicata sul sito della Regione. Perché? Inaccettabile solo l’idea che per conoscerlo dobbiamo rivolgerci all’AIOP [07 Feb 19 11:39]
Siracusa, 7 febbraio 2019: Anche questa mattina, come da settimane, sono entrato sul sito dell’Assessorato regionale della Salute per verificare se il Decreto relativo alla Rete ospedaliera sia stato pubblicato o meno, così come prevede la legge voluta dal vecchio Parlamento regionale. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.
Anche questa mattina, la Rete ospedaliera non è pubblicata e, di conseguenza, continua l’Assessore a non rispettare la volontà del Parlamento siciliano.
Abbiamo notizie di questa Rete solo perché il mese scorso è stata pubblicata la prima e l’ultima pagina del decreto sul profilo Facebook dell’Assessore, perché, con questo Governo, il social network è diventato il nuovo sito Istituzionale della Regione.
Ma il decreto comparso su Facebook, oltre a mancare del numero, mancava anche di pagine importanti in quanto, come dicevo, sono state pubblicate solo la prima e l’ultima pagina.
Qualcuno fra i funzionari della Regione, ha continuato Vinciullo, dovrebbe spiegare a questo, come ad altri Assessori, che il sito istituzionale della Regione non può essere confuso con un social network.
Ciò posto, ho ascoltato, anche recentemente, le lodi sperticate dell’Ordine dei Medici di Siracusa che plaudono alla riduzione dei posti letto e alla riduzione delle unità operative semplici, nonché all’ambulanza di Sortino, ma vorrei capire: dove hanno preso questo decreto? Chi gliel’ha fornito? Come hanno potuto cantare, e per fortuna in solitario, le lodi di questo Governo e di questo Assessorato, perdendo la faccia definitivamente davanti a tutti i cittadini della provincia di Siracusa?
L’arcano è spiegato facilmente: l’Associazione Italiana Ospedalità Privata (AIOP) possiede da settimane questa rete e basta quindi rivolgerci a una clinica privata e possiamo avere la nostra Rete ospedaliera.
Ma io, ha proseguito Vinciullo, non sono disponibile ad avere la rete da parte dei privati, perché la rete deve essere pubblicata sul sito, non è una cosa solo formale, è anche una cosa sostanziale perché io voglio sapere ufficialmente quanti sono i posti letto in provincia di Siracusa, dove sono stati allocati gli ospedali di II livello, dove sono collocate le ambulanze, perché troppe promesse in questi mesi sono state fatte e vorrei capire se queste promesse, come ho sempre detto, erano promesse da marinaio per Sindaci facilmente impressionabili dalle sciocchezze ascoltate, oppure se si sono trasformate in fatti concreti.
Leggendo le lodi sperticate dell’Ordine dei Medici, che non è più organo terzo in tutte le vicende che riguardano la sanità pubblica, ma ha buttato definitivamente la maschera, schierandosi in modo insopportabile con l’attuale Governo, tutte le promesse sembrano essere state mantenute, ma per plaudire anche noi all’azione riformatrice di questo Assessorato, di questo Presidente e di questo Governo, dovremmo avere il decreto e il decreto non si ottiene per benigna concessione della sanità privata, ma attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale, perché io solo di sanità pubblica mi occupo e non voglio commettere l’errore dell’Ordine dei Medici che si sono procurati la rete attraverso la circolare diramata a tutte le case di cura private dall’AIOP, a meno che, ha concluso Vinciullo, l’attuale Assessore non pensi di inviare la rete solo ai suoi seguaci e ai suoi adepti e in questo caso prendiamo atto che l’Ordine dei Medici appartiene alla categoria dei seguaci di questo Governo, così come abbiamo notato nell’incipit del loro documento programmatico sul nuovo ospedale.


  Letta 42 volte
ARCHIVIO COMUNICATI
VINCIULLO: Dalla scorsa Legislatura, 800 mila euro per l’oratorio San Domenico Savio di Rosolini del 18/May/2019
VINCIULLO: Ribadisco: la provincia di Siracusa, in quanto territorio, possiede il 25% delle quote azionarie della SAC. Sfugge ai responsabili SAC che le Province sono state abolite. del 17/May/2019
VINCIULLO: Svincolo Maremonti, solo chiacchiere! Non è entrato in esercizio il 4 maggio, come annunciato in pompa magna. Le risorse, sia chiaro, provenivano dalle due precedenti Legislature del 17/May/2019
VINCIULLO: Irregolarmente composto il CdA della SAC? Stando all’ultimo Statuto pubblicato sul sito della stessa, SÌ. Occorre rivolgersi al Giudice competente del 16/May/2019
VINCIULLO: 1,5 milioni di euro dalla passata Legislatura per i Comuni di Siracusa, Augusta ed Avola per la realizzazione di parcheggi di interscambio. Riaperti i termini del 14/May/2019
VINCIULLO: Edilizia sanitaria, la Sicilia scippata di 591.341.830,53 euro!! Cosa farà il Governo Regionale? Impugnerà l’Accordo, oppure subirà ancora una volta? Si vuole affossare la Sicilia. del 11/May/2019
VINCIULLO: Dalla scorsa Legislatura, 30 milioni di euro per le ex Province, di cui 2,7 milioni per la ex Provincia di Siracusa, e 115 milioni per i Comuni, pubblicato il bando. L’attuale maggioranza votò contro, io fui relatore e proponente dei tre provve del 10/May/2019
VINCIULLO: I soldi per le Province come i carri armati di Mussolini! Le risorse erano già destinate alla Sicilia del 09/May/2019
VINCIULLO: 1.600.000 euro per la Casa Museo “Antonino Uccello di Palazzolo Acreide. Il finanziamento arriva dalla scorsa Legislatura del 04/May/2019
VINCIULLO: Legittime le rivendicazioni dei cittadini della Zona Sud della Provincia di Siracusa. I posti letto assegnati sono la metà di quelli previsti dal cosiddetto Decreto Balduzzi. del 03/May/2019

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Successive >

ARTICOLO DEL GIORNO
La Sicilia
11 Luglio 2012
Alta tensione
via i tralicci



Visita La Rassegna Stampa
 
 




Clicca sulle miniature per ingrandire le immagini

 
VINCENZO VINCIULLO L'IMPEGNO POLITICO ATTIVITA' PARLAMENTARE
RASSEGNA STAMPA LA POLITICA NEI FATTI LASCIA UN COMMENTO
Copyright ©
vincenzovinciullo.com
HOME     CONTATTI