HOME     CONTATTI     REGISTRATI  
    DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021
INCARICHI RICOPERTI

Incarichi Ricoperti

Dal 1995 al 2000 ha guidato il Coordinamento Nazionale dei Docenti Precari delle scuole statali e non statali e ha contribuito, in maniera determinante, alla approvazione della legge sui corsi abilitanti, che ha portato all’assunzione, nei primi due mesi del Governo Berlusconi, di 60.000 insegnanti nelle scuole statali.

In provincia di Siracusa hanno partecipato ai corsi previsti dalla legge circa 3000 docenti di cui oltre 500 sono stati già assunti e gli altri risultano
nella graduatoria per i quali la stessa legge ne prevederà lo scivolamento per la copertura del 50% dei posti che si renderanno disponibili.

Dal 2002 ha ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, all'Edilizia Scolastica, alla Protezione Civile e alla Ricostruzione post-sisma nel Comune di Siracusa... LEGGI TUTTO

ALCUNI RISULTATI

Alcuni Risultati

Da Deputato Regionale nella XV Legislatura

  • 34 Disegni di legge
  • 27 Interrogazioni Parlamentari
  • 2 Interpellanze
  • 22 Mozioni
  • 17 Ordini del giorno

Da Assessore al Comune di Siracusa

  • 17 nuove scuole
  • 31 edifici dismessi su 37 in affitto, con un risparmio di un milione e mezzo di euro di affitto l'anno
  • 30 scuole su 31 messe a norma
  • 30 milioni di euro investiti di cui oltre 10 milioni di euro attingendo a finanziamenti regionali e statali
  • 4 le nuove scuole ancora in costruzione
EDILIZIA SCOLASTICA

Edilizia Scolastica

Dal 2003 ad oggi sono stati dismessi 31 edifici in affittto destinati, in prevalenza, ad attività scolastiche con un risparmio, per i cittadini, di diversi milioni di euro all'anno.

E' stato così possibile realizzare nuove scuole, mettere in sicurezza altre strutture scolastiche e recuperare spazi e locali per altre importanti attività comunali:

  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Gardenie - Cassibile
  • Scuola dell'Infanzia - Via delle Petunie - Cassibile
  • Palestra - Via Siracusa, 50 - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Pio X - Belvedere
  • Scuola Media "Galilei" - Via Ippolito Nievo - Belvedere
  • Scuola Primaria - Via Monte Carega - Epipoli
  • Scuola dell'Infanzia - Via Stromboli - Epipoli

PROTEZIONE CIVILE

Protezione Civile

Per la prima volta la città di Siracusa si è dotata di un piano di emergenza che consentirà di affronatre, in modo razioanle ed efficace, tutte le calamità.

Particolare attenzione è stata rivolta alle associazioni di volontariato, valorizzando capacità e competenze, esaltando sinergie e cooperazione

  • Piano d'emergenza di Protezione Civile
  • Alluvioni 2003-2005, gestione dell'emergenza e assistenza alla popolazione
  • Gestione incendi boschivi
  • Eurosot, esercitazione a livello nazionale
  • Extracomunitari, soccorso e accoglienza
  • Ambulanza per servizio di primo soccorso Solarino
  • Realizzata la prima via di fuga dal centro cittadino di Belvedere
RICOSTRUZIONE

Ricostruzione

La legga 433 del 1991 ha finanziato il consolidamento ed il restauro di monumenti ed edifici di proprietà pubblica di rilevante valore artistico-culturale e la realizzazione di importanti opere di protezione civile.

E' stato recuperato, così, uno straordinario patrimonio per il quale, ora, occorre deinire un modello di gestione efficace e moderno. Cospicui, inoltre, i finanziamenti a fondo perduto per i privati.

  • Teatro Comunale
  • Chiesa di San Francesco di Paola ed ex convento dei Minimi
  • Liceo Classico Gargalo
  • Area attendamenti e container
  • Case popolari, via Antonello Da Messina
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
temp-thumb
COMUNICATI STAMPA

VINCIULLO: Oltre 200 mila cittadini esclusi dalla possibilità di eleggere il Presidente della ex Provincia. Le elezioni si spostino di almeno 90 giorni perché non possono essere escluse le città di Siracusa, Augusta, Floridia e Pachino. Solita strafottenz [22 Jan 20 11:44]
Siracusa, 22 gennaio 2020: Il Governo regionale ha fissato per il 19 aprile le elezioni per il Presidente della ex Provincia di Siracusa, dimostrando, al solito, miopia e strafottenza nei confronti della provincia di Siracusa. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.
Il Governo regionale, infatti, totalmente incapace di comprendere ciò che avviene nelle Province, tant’è vero che l’altra sera i deputati di Messina e Palermo l’hanno messo in minoranza sul Bilancio provvisorio della Regione, che ad oggi non ha più nemmeno lo strumento finanziario, ha volutamente, penso, dimenticato di verificare se tutti i cittadini delle varie province, attraverso i propri rappresentanti democraticamente eletti, possano votare alle elezioni per il Presidente della Provincia.
Con una tracotanza senza limiti, ha proseguito Vinciullo, il Governo regionale non ha tenuto presente il caso emblematico della sua inefficienza relativo alla provincia di Siracusa, dove oltre 200 mila persone, cioè più della metà dei suoi abitanti, non può partecipare al voto perché o i Consigli Comunali sono sciolti o i Consigli Comunali sono in attesa di sentenza del giudice o i Consigli Comunali devono andarsi a rieleggere.
Il primo caso è quello della città di Siracusa, che l’8 aprile attende la decisione del CGA e che, a secondo di quale sarà, potrebbe consentire ai Consiglieri Comunali di votare, così come a giorni dovrebbe essere fissato il ricorso al TAR dei Consiglieri Comunali che contestano lo scioglimento dell’Assise cittadina.
E Siracusa vale oltre 120 mila abitanti.
Sono senza Consiglieri Comunali Pachino e Floridia, che valgono quasi 50 mila abitanti, ed è in fase di elezione il nuovo Consiglio Comunale di Augusta, che vale 35 mila abitanti.
Ed allora, è mai pensabile che si possa eleggere il Presidente della Provincia delegando solo ad una minoranza una scelta impegnativa che dovrà durare per i prossimi anni?
A me dispiace che nessuno abbia fatto notare questa cosa e che, al solito, solo io debba contestare le decisioni del Governo regionale, come se fosse un fatto mio personale, ma di fronte ad una scelta così inopportuna e scellerata per la democrazia della provincia di Siracusa, credo che non si possa tacere e si debba invece alzare la voce per contestarla.
E del resto, ha continuato Vinciullo, basta vedere quello che è accaduto a Palermo, la miopia di questa Giunta, la sua incapacità di ascoltare le richieste provenienti dalla base, la tracotanza e l’arroganza nel voler imporre le proprie scelte a tutta l’Isola ha costretto i Deputati di Messina e Palermo a fare mancare i numeri per sostenere questo Governo regionale, che è andato sotto su una cosa di fondamentale importanza per la vita della Regione Siciliana, cioè il Bilancio provvisorio.
Siamo al 22 gennaio, ad esercizio finanziario 2020 già ampiamente iniziato ed il Governo non solo non si è fatto approvare a dicembre, come doveva, il bilancio, ma non mostra alcuna preoccupazione per il ritardo nell’approvazione almeno dello strumento finanziario e ricorda che anche in passate occasioni ci sarebbe stata la bocciatura dello strumento finanziario, non mi pare proprio che ciò sia avvenuto.
Ma quello che sorprende è il fatto che la provincia di Siracusa non abbia trovato nessuno che abbia difeso il diritto del territorio ad essere rappresentato non dalla minoranza dei cittadini ma dall’intera realtà.
Escludere siracusani, pachinesi, floridiani ed augustani dalla scelta del nuovo Presidente della Provincia, ha concluso Vinciullo, mi sembra proprio una cosa assurda ed insopportabile politicamente e umanamente.


  Letta 83 volte
ARCHIVIO COMUNICATI
VINCIULLO – Indetta la gara per ampliare i servizi di radioterapia in provincia di Siracusa. Le risorse arrivano in parte dalla stessa ASP, in parte dalla scorsa Legislatura, grazie ad un Decreto del Ministro Beatrice Lorenzin del 2017. del 25/Feb/2021
VINCIULLO – Finanziati due progetti per le Latomie dei Cappuccini per 900.000 euro. I finanziamenti provengono dal P.O. FESR 2014/2020 del 24/Feb/2021
VINCIULLO – Le elezioni amministrative, in Sicilia, devono essere rinviate in autunno! del 24/Feb/2021
Vinciullo - Sullo scioglimento del Consiglio Comunale di Siracusa, il TAR riconosce la legittimità di quanto da me sempre sostenuto del 16/Feb/2021
VINCIULLO – Viadotto di Targia, esiste il progetto, invece è stato revocato il finanziamento dall’attuale Governo regionale del 13/Feb/2021
VINCIULLO – Continua a rimanere chiusa la postazione del 118 di Cassibile - Fontane Bianche. Assente, come sempre, il Sindaco di Siracusa del 11/Feb/2021
VINCIULLO – Iniqua distribuzione, da parte della Regione, delle risorse stanziate nella scorsa Legislatura. Umiliata, al solito, la provincia di Siracusa, nel silenzio assordante di tutto il territorio. Solo l’On. Prestigiacomo ha alzato la voce. del 10/Feb/2021
VINCIULLO – Esclusi dai vaccini i docenti e non docenti con più di 55 anni, insieme a religiosi, Forze dell’Ordine, Forza Armate, Vigili Urbani, Protezione Civile e dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni. Sui medici, in Sicilia, si opera in modo del 09/Feb/2021
VINCIULLO – Ulteriore straordinario risultato della ex Provincia di Siracusa, appaltate 8 strade della Zona Centro. Ancora complimenti, bravissimi. del 08/Feb/2021
VINCIULLO – Al Comune di Siracusa finirà la dittatura di questa Amministrazione inadeguata e tornerà la Democrazia e con essa la libertà del 05/Feb/2021

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Successive >

ARTICOLO DEL GIORNO
La Sicilia
11 Luglio 2012
Alta tensione
via i tralicci



Visita La Rassegna Stampa
 
 




Clicca sulle miniature per ingrandire le immagini

 
VINCENZO VINCIULLO L'IMPEGNO POLITICO ATTIVITA' PARLAMENTARE
RASSEGNA STAMPA LA POLITICA NEI FATTI LASCIA UN COMMENTO
Copyright ©
vincenzovinciullo.com
HOME     CONTATTI